Vinci. Presa a colpi di mazza bacheca dell’Udc

Un colpo di mazza, violento e ben assestato. E così, la bacheca ufficiale dell’Udc di Vinci, lungo viale Togliatti a Sovigliana, va in frantumi. O meglio: vi rimane il segno della tipica ‘stella’ coi vetri scheggiati. Il solito atto di vandalismo, come ormai se ne vedono in giro un po’ dappertutto? Può anche darsi. La bacheca, che si trova nella zona vicina al ponte sull’Arno, per l’appunto ospitava ed ospita interventi dell’Udc di condanna alla famosa sentenza Ue sul Crocifisso, fatto che aveva alimentato a lungo il dibattito politico lo scorso autunno.
Si tratta di prese di posizione che hanno dato noia a qualcuno? Al momento, l’unica “risposta” è quello sfregio di vetri scheggiati, e a questo punto forse anche pericolosi, sulla grande bacheca che si affaccia sulla strada principale di Sovigliana. Messaggio, diciamo così, ben visibile.
Se anche si fosse trattato “solo” di un atto di vandalismo, sarebbe l’ultimo di una lunga serie. Tanto che anche il Comune di Vinci ha dovuto adottare a suo tempo la videosorveglianza, regolata — per ciò che riguarda il trattamento dei dati personali — dalla delibera del consiglio comunale numero 30 del 6 giugno 2006. I film delle videocamere potrebbero dare un volto a chi si diverte, per noia o per «politica», a compiere questi danneggiamenti (Andrea Ciappi, La Nazione, 5 febbraio 2010).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: