L’Iran risparmi la vita a Sakineh

Il regime iraniano continua imperterrito a violare i diritti universali dell’uomo ed in particolar modo rivolge il suo accanimento verso le donne che sono costrette a subire soprusi sia in famiglia che nella società.
La vita umana in quel paese non è assolutamente rispettata, tantomeno quella delle donne, che rischiano la pena capitale esclusivamente per aver dato sfogo ai propri sentimenti.
In questo momento si trova in attesa di esecuzione di una sentenza di morte per lapidazione Sakineh Mohammadi Ashiani condannata per adulterio.
La comunità internazionale a tutti i livelli ha intrapreso una campagna di sensibilizzazione per salvarle la vita con iniziative di ogni genere.
I vertici del regime iraniano hanno momentaneamente rinviato l’esecuzione per le forti proteste arrivate da più parti, che lasciano intravedere una possibile disponibilità a rivedere la sentenza.
Condanniamo con fermezza ogni tipo di barbarie, oltraggio alla vita e gesto disumano, ci uniamo alla campagna internazionale in difesa di Sakineh Mohammadi-Ashtiani ed all’abolizione della pena di morte nel mondo, presupposto affinche’ in tutti i paesi si affermi il valore assoluto della vita.
Auspichiamo che il governo iraniano rifletta attentamente su questa vicenda e trovi un’adeguata soluzione per evitare questo abominevole gesto di violenza, risparmiando così la vita a Sakineh Mohammadi-Ashtiani.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: